Le donazioni indirette - Avvocato Pedrazzoli

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Piazza Castello 1

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Torino - Novara

Avv. Antonio Pedrazzoli

Torino - Corso Re Umberto 97

Milano - Torino - Novara

Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Milano - Piazza Castello 1
Avv. Antonio Pedrazzoli
Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Torino - Corso Re Umberto 97
Milano, Piazza Gae Aulenti n. 1
Milano, Piazza Gae Aulenti n.1
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Vai ai contenuti

Le donazioni indirette

Donazione Indiretta: Aspetti Giuridici e Casistica
Nell'ambito della dinamica delle successioni, la figura della donazione indiretta assume un'importanza particolare. Questo tipo di donazione si distingue dalla donazione diretta per le modalità di perfezionamento e validità. Mentre la donazione diretta necessita di un atto pubblico redatto alla presenza di due testimoni, come previsto dall'articolo 782 del Codice Civile, la donazione indiretta segue criteri diversi.

Requisiti di Validità
La validità delle donazioni indirette è regolata dall'articolo 809 del Codice Civile. Questo articolo, pur applicando alle donazioni indirette le norme generali sulle donazioni, non fa menzione dell'articolo 782 del Codice Civile. Pertanto, per la validità delle donazioni indirette, è sufficiente seguire le forme prescritte per il tipo specifico di negozio utilizzato.

Fattispecie e Casistica
1. Adempimento del Terzo: L'art. 1180 del Codice Civile si applica quando un terzo adempie un obbligo a favore del beneficiario ad esempio quando un padre paga il prezzo per l'acquisto di un immobile da parte del figlio.
 2. Contratti a Favore di Terzo: Si hanno liberalità indirette, ad esempio, quando una prestazione deve essere eseguita post mortem dello stipulante (art. 1412 del Codice Civile).
3. Intestazione di Beni: Comprende casi come l'intestazione di un immobile a nome di un coniuge finanziato da denaro personale dell'altro.
4. Vendita a Prezzo Simbolico: Una vendita effettuata con un prezzo simbolico può anch'essa costituire una donazione indiretta.
5. Costituzione di Trust: Se un trust viene creato con l'obiettivo di trasferire beni ai beneficiari dopo la morte del disponente, rientra nella categoria delle donazioni indirette.
6. Attribuzione con Causa Onerosa: Alcuni atti negoziali possono avere come effetto indiretto una donazione, nonostante la causa sia onerosa.
7. Obligazione Collatizia tra Coeredi: Le donazioni indirette possono essere sottoposte alle regole della divisione ereditaria tra coeredi e, quindi, alla collazione (art. 737 del Codice Civile);
8. Imputazione della Porzione Legittima: Le donazioni indirette sono soggette ad imputazione regolata dall'art. 564 del Codice Civile, a tutti i fini dell'azione di riduzione.

Giurisprudenza Rilevante
- Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 27050/2018
- Cass. Civ. Sez. VI-III, ord. 14740/2022
- Cass. Civ., Sez. III, 24160/2018
- Cass. Civ., Sez. VI-II, 19537/2018
- Cass. Civ., Sez. Unite, 18831/2019
- Cass. Civ. Sez. II, ord. n. 5073/2023
- Cass. Civ., Sez. II, 23260/2019
- Cass. Civ. Sez. II, 23127/2021
- Cass. Civ. 15778/2000


Avvocato Antonio Pedrazzoli
Partita IVA: 02073100030
Copyright © 2008 - 2024 Pedrazzoli
Torna ai contenuti