Esempio Fac simile di testamento olografo di persona sposata con due figli che vuole estromettere dalla comunione ereditaria un figlio - Avvocato Pedrazzoli

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Piazza Castello 1

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Torino - Novara

Avv. Antonio Pedrazzoli

Torino - Corso Re Umberto 97

Milano - Torino - Novara

Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Milano - Piazza Castello 1
Avv. Antonio Pedrazzoli
Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Torino - Corso Re Umberto 97
Milano, Piazza Gae Aulenti n. 1
Milano, Piazza Gae Aulenti n.1
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Vai ai contenuti
Avvocato Antonio Pedrazzoli - eredità e successioni

TESTAMENTO OLOGRAFO DI PERSONA SPOSATA CON DUE FIGLI CHE VUOLE ESTROMETTERE DALLA COMUNIONE EREDITARIA UN FIGLIO

Testamento
Io sottoscritto Nome Cognome nato a *** il *** residente in *** via *** n. *** codice fiscale n.: *** revoco ogni mia precedente disposizione testamentaria e dispongo dei miei beni come segue.
Istituisco e nomino eredi nella pari quota di un mezzo ciascuno mia moglie Nome Cognome nata a *** il *** residente in *** via *** n. *** e i miei figlio Nome Cognome nato a *** il *** residente in *** via *** n. ***
Dal momento che l’altro mio figlio Nome Cognome nato a *** il *** residente in *** via *** n. *** non si è mai curato di me ed è sempre stato in disaccordo con mia moglie e con l’altro mio figlio a lui lego in sostituzione della legittima il seguente bene: ***.
Queste sono le mie volontà.
Luogo e data
Nome Cognome

Testamento Olografo e Dinamiche Familiari: Una Riflessione tra Etica e Legge
La presentazione di un testamento olografo può, in alcune circostanze, portare alla luce tematiche profonde e spesso delicate che intersecano sia questioni etiche che aspetti legali. In particolare, un caso recente ha sollevato perplessità riguardo alla discriminazione tra i figli di una stessa famiglia e alla giustizia nella distribuzione ereditaria.
Analisi del Caso:
1. Una Delicata Esclusione: Nel caso in questione, il testatore ha scelto di escludere uno dei suoi figli dalla successione, riservandogli un bene specifico in sostituzione della quota di legittima. Una scelta così drastica apre inevitabilmente interrogativi su ciò che ha potuto motivare una decisione del genere.
2. Equità e Distribuzione: L'assegnazione di quote ereditarie uguali tra la moglie e l'altro figlio potrebbe sembrare, a prima vista, un tentativo di privilegiare determinati legami a scapito di altri.
3. Oltre i Beni Materiali: L'eredità non è una semplice trasmissione di beni materiali. Essa veicola storia, ricordi, relazioni ed emozioni. Escludere un figlio potrebbe quindi avere ripercussioni non solo economiche, ma anche affettive e relazionali tra i membri della famiglia.
Per Una Visione Olistica:
Pur comprendendo la complessità delle dinamiche familiari e il diritto di ogni individuo di esprimere le proprie ultime volontà, è fondamentale considerare l'impatto di tali scelte sull'armonia e sulla coesione familiare.
In tale contesto, il nostro studio offre supporto nella redazione, interpretazione e mediazione dei testamenti olografi. L'obiettivo è sempre quello di trovare un equilibrio tra le volontà del testatore e il bene superiore della famiglia, cercando di prevenire possibili conflitti e malintesi. Contattaci per una consulenza specializzata e per gestire ogni aspetto ereditario con sensibilità e competenza.

Avvocato Antonio Pedrazzoli
Partita IVA: 02073100030
Copyright © 2008 - 2024 Pedrazzoli
Torna ai contenuti