La collazione - i soggetti - Avvocato Pedrazzoli

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Piazza Castello 1

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Torino - Novara

Avv. Antonio Pedrazzoli

Torino - Corso Re Umberto 97

Milano - Torino - Novara

Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Milano - Piazza Castello 1
Avv. Antonio Pedrazzoli
Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Torino - Corso Re Umberto 97
Milano, Piazza Gae Aulenti n. 1
Milano, Piazza Gae Aulenti n.1
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Vai ai contenuti

La collazione – I soggetti tenuti alla collazione: i figli, i loro discendenti ed il coniuge

Una prima importante considerazione per verificare se può operare o meno l’istituto della collazione è la verifica di una condizione essenziale che riguarda un aspetto soggettivo.
La legge pone, infatti, l’obbligo della collazione in capo a determinati soggetti che sono individuati dall’articolo 737 c.c. ed in particolare obbligati alla collazione sono i figli, i loro discendenti, ed infine il coniuge.
Quando questi soggetti concorrono alla successione devono conferire ai coeredi ogni liberalità diretta o indiretta ricevuta dal defunto.

Avvocato Antonio Pedrazzoli
Partita IVA: 02073100030
Copyright © 2008 - 2024 Pedrazzoli
Torna ai contenuti