Il testamento segreto - Avvocato Pedrazzoli

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Piazza Castello 1

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Torino - Novara

Avv. Antonio Pedrazzoli

Torino - Corso Re Umberto 97

Milano - Torino - Novara

Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Milano - Piazza Castello 1
Avv. Antonio Pedrazzoli
Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Torino - Corso Re Umberto 97
Milano, Piazza Gae Aulenti n. 1
Milano, Piazza Gae Aulenti n.1
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Vai ai contenuti

Il testamento segreto

Il testamento segreto è regolato dall'articolo 604 del codice civile.
 
Si tratta di una forma di testamento non particolarmente diffusa per la quale è obbligatorio l’intervento del Notaio.
 
Il testamento segreto consta di due elementi:
 
Il primo è che la scheda testamentaria vera e propria può essere scritta sia dal testatore che da un terzo.  
 
Qualora venga scritta dal testatore deve essere da lui sottoscritta alla fine delle disposizioni.
 
Se, invece, viene scritta in tutto o in parte da altri e se viene scritto con mezzi meccanici deve essere sottoscritto dal testatore non solamente alla fine delle disposizioni ma anche in ciascun mezzo foglio che lo componga sia esso unito che separato.
 
Nel caso in cui il testatore sappia leggere ma non scrivere oppure non abbia potuto sottoscriverlo occorre che egli dichiari al Notaio, che riceve il testamento, di averlo letto e quale causa gli ha impedito di sottoscriverlo.
 
Il Notaio deve dare menzione di ciò nell'atto di ricevimento.
 
Il secondo elemento che compone il testamento segreto è per l’appunto l’atto di ricevimento da parte del Notaio che segue le formalità proprie della legge notarile.
 
Il testamento segreto non può essere utilizzato da chi non sa o non può leggere.
Avvocato Antonio Pedrazzoli
Partita IVA: 02073100030
Copyright © 2008 - 2024 Pedrazzoli
Torna ai contenuti