L'accettazione con beneficio di inventario - Avvocato Pedrazzoli

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Piazza Castello 1

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Torino - Novara

Avv. Antonio Pedrazzoli

Torino - Corso Re Umberto 97

Milano - Torino - Novara

Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Milano - Piazza Castello 1
Avv. Antonio Pedrazzoli
Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Torino - Corso Re Umberto 97
Milano, Piazza Gae Aulenti n. 1
Milano, Piazza Gae Aulenti n.1
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Vai ai contenuti

L'accettazione dell'eredità con beneficio di inventario

L'accettazione dell'eredità con beneficio di inventario può essere compiuta mediante dichiarazione ricevuta da un notaio o dal cancelliere del tribunale del circondario in cui si è aperta la successione.
Nel primo caso ci si dovrà rivolgere al proprio notaio di fiducia mentre nel secondo caso occorrerà recarsi presso la competente cancelleria del tribunale competente.
La scelta di rivolgersi ad un notaio, anche se più onerosa, faciliterà di molto tutte le operazioni, anche sotto il profilo della tempistica che, in materia di beneficio di inventario, è particolarmente importante.
Uno degli effetti più importanti del beneficio di inventario consiste nel tenere separato il patrimonio del de cuius da quello di colui il quale accetta l'eredità e di limitare così la responsabilità per i debiti dell'eredità al solo compendio ereditario.




 


Avvocato Antonio Pedrazzoli
Partita IVA: 02073100030
Copyright © 2008 - 2024 Pedrazzoli
Torna ai contenuti