accettazione espressa dell'eredità da parte del chiamato - Avvocato Pedrazzoli

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Piazza Castello 1

Antonio Pedrazzoli

Avvocato per Eredità e Successioni

Milano - Torino - Novara

Avv. Antonio Pedrazzoli

Torino - Corso Re Umberto 97

Milano - Torino - Novara

Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Milano - Piazza Castello 1
Avv. Antonio Pedrazzoli
Antonio Pedrazzoli
Avvocato per Eredità e Successioni
Torino - Corso Re Umberto 97
Milano, Piazza Gae Aulenti n. 1
Milano, Piazza Gae Aulenti n.1
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Novara, Rotonda Massimo d'Azeglio n. 11
Vai ai contenuti

Accettazione espressa dell'eredità

Si ha accettazione espressa dell’eredità quando il chiamato dichiara di accettarla in un atto pubblico oppure in una scrittura privata.
È in sostanza una manifestazione di volontà diretta a far assumere la qualità di erede al chiamato e a fargli acquisire l’eredità.
L’accettazione di eredità è un atto non revocabile e che può riguardare l’eredità solamente nel suo complesso e non solo una sua parte.
Non si può, pertanto, accettare l’eredità, per esempio, limitatamente all’appartamento di abitazione del defunto e non al resto dell’asse ereditario.
Comporta accettazione espressa dell’eredità anche l’aver assunto il titolo di erede in un atto pubblico ovvero in una scrittura privata.
Anche su questo punto occorre prestare la massima attenzione, in quanto può accadere di formulare un’accettazione espressa dell’eredità senza rendersene pienamente conto.
Se non avete ancora deciso se accettare o meno l’eredità evitate di andare in Banca o in Posta a firmare moduli perché molto spesso contengono una dichiarazione di accettazione espressa dell’eredità e diverrete eredi puri e semplici senza rendervene pienamente conto.
Non sono pochi i casi nei quali persone inconsapevoli hanno sottoscritto formulari predisposti da enti creditizi e si sono, poi, trovati a dover pagare i debiti ereditari.

Avvocato Antonio Pedrazzoli
Partita IVA: 02073100030
Copyright © 2008 - 2024 Pedrazzoli
Torna ai contenuti